L’Ungheria è in stretto isolamento da novembre e per i turisti, da aprile 2020. In altre parole, ci siamo persi tutti i turisti provenienti dall’estero, e le guide turistiche lavorano nei negozi di alimentari o sono invece senza lavoro a casa. Ma potrebbe esserci un raggio di speranza alla fine del tunnel!

L’Ungheria dovrebbe raggiungere 4.000.000 di persone vaccinate questa settimana (cioè 4 milioni di persone che hanno ricevuto almeno un vaccino). Il governo ha promesso che le cose si allenteranno una volta che il numero raggiungerà i 4 milioni, il che significa che i cinema potranno aprire ancora una volta, i teatri potranno eseguire le loro esibizioni e i ristoranti potranno aprirsi ancora una volta.

Una settimana fa, ai ristoranti è stato permesso di aprire le loro terrazze, ma una volta che l’Ungheria raggiungerà i 4 milioni di persone vaccinate, sarà loro permesso di utilizzare anche lo spazio interno.

hungary tourists

Sarà richiesto un passaporto vaccinale?

I messaggi non sono ancora stati del tutto chiari sul fatto che sarà richiesto o meno un passaporto vaccinale per visitare i ristoranti, andare al cinema e godersi uno spettacolo teatrale in un teatro. Il governo ha detto che le attività dovrebbero essere aperte solo a coloro che hanno una prova di vaccinazione, ma molti temono che questo sarà “razzismo”, specialmente coloro che credono che il Covid fa parte di un gioco per Bill Gates per diventare ancora più ricco.

Non importa cosa, l’Ungheria sta lentamente aprendo e, molto probabilmente, i turisti dall’estero potranno entrare più liberamente nel paese quest’estate.

Se hai intenzione di visitare Budapest quest’estate, ti consigliamo di ottenere una vaccinazione. Senza vaccinazione, potresti essere previsto per fare molti test all’arrivo, quarantena e altro ancora … e potresti provare che non ti sarà permesso di visitare ristoranti e altro ancora. In altre parole, avrai un soggiorno e un arrivo molto più piacevoli se hai una prova di vaccinazione in tasca!

Speriamo sicuramente che la vita torni alla normalità il più rapidamente possibile! Non vediamo l’ora di vedervi tutti a Budapest il più rapidamente possibile!

Rispondi